DORMIRE IN UNA CAMERA PANORAMICA a KIRUNA - Svezia


Dormire immersi nel bosco innevato della Lapponia svedese, a pochi chilometri dal centro di Kiruna, in un posto magico, SURREALE.




L' Aurora Camp Village è il posto ideale per vivere un'esperienza unica. 

Amanti della tranquillità, della solitudine e cacciatori di aurore boreali... questo posto è il vostro paradiso! 



Non del tutto facile da trovare, soprattutto se andate durante la stagione invernale, il paesaggio total  white vi ingannerà, e sarà difficile ma non impossibile trovare la via per il campeggio.


* La strada per arrivare è sconnessa, e consiglio una guida sicura con un auto  con le gomme chiodate!






L'Aurora Camp Kurravaara si trova a 15 chilometri dal centro di Kiruna, sorge accanto al fiume Torne che d'inverno è ghiacciato ed estate è navigabile e punto di partenza per le battute di pesca.

Questo campeggio dispone di alcuni cottage, di diverse dimensioni e comfort,  ognuno curato nei minimi dettagli.


Tutti gli ospiti possono usufruire dei servizi del campeggio come la sauna, il bagno turco, la connessione internet, la sala relax, il ristorante (dove i pasti si prenotano in anticipo), e le tantissime escursioni che giornalmente vengono proposte dallo staff di Kiruna Guidetur.
Una garanzia!

Noi abbiamo scelto la ciaspolata, proprio nella collina vicino al campeggio, in stile into the wild, con accensione del fuoco e pranzo.
Una figata pazzesca che merita un post!







Il parcheggio è all'ingresso del campeggio, da qui per arrivare ai cottage bisogna seguire dei sentieri accessibili solo a piedi o in motoslitta. 


Noi per una notte abbiamo scelto di dormire nella Suite Panorama o Panorama View, una piccola cabina con un divano che si trasforma in letto; un piccolo angolo ristoro con a disposizione un bollitore elettrico e qualche tazza, ed infine una piccola cisterna d'acqua potabile. L'acqua corrente non c'è!

In una stanzetta piccola vicino all'entrata, si trova il wc chimico, che abbiamo scelto di utilizzarlo solo in caso di emergenza, che alla fine per fortuna non c'è stata! 





La camera non è molto economica per quello che offre, perché se devo dire la verità non c'era proprio nulla in dotazione, ma quello che noi volevamo c'era.


La possibilità di vedere al caldo, sotto le lenzuola e il piumone, l'aurora boreale da una grandissima finestra che occupava tutta la parete.




Un quadro in continua evoluzione, addormentarsi con le luci verde danzanti dell'aurora boreale e alzarsi con il cielo che si colora con il sorgere del sole. 

La neve.

Il silenzio.

Noi.



La natura che ci stupisce, ci commuove e ci fa rimanere svegli fino a tardi.

Una bellissima nottata che non dimenticheremo mai sicuramente, ma non posso negare che sia stato tutto così facile, sicuramente ci vuole molto spirito d'avventura!





Si, perché il prezzo abbastanza alto della suite, non significa che ci siano tutti i comfort di un hotel a 5 stelle! 



Quando dovevamo spogliarci dovevamo spegnere tutte le luci oppure tirare giù la tenda, perché eravamo in vetrina, anche se di fatto non c'era nessuna camera davanti a noi. 
Bagno in camera, o meglio wc chimico a disposizione, che ci costringeva ad andare alla toilette del campeggio che era distante circa 200 metri da noi; non sarebbe niente di  se non fosse che con -15 gradi e con la neve era un po' scomodo! 











Ma per una notte così romantica e spettacolare ogni piccolo sacrificio veniva fatto con il sorriso in bocca e qualche risata (forse isterica😅), bastava guardare fuori e dirsi: ne è valsa la pena!










Avete mai dormito in un posto da sogno uguale a questo?

Lasciatemi un commento!

Nessun commento: