Tromsø a Dicembre - 5 cose da sapere prima di partire

Siete in partenza per Tromsø?
Io ci sono stata a Dicembre, sotto un manto di neve bianco, all'inizio del lungo inverno della Lapponia.
Questi sono cinque consigli che mi sento di dare dopo essere rientrata dal viaggio in Norvegia, giusto qualche suggerimento per chi è in partenza e vuole affrontare questo viaggio preparato...poi si sa, è l'imprevedibile che rende il viaggio bello!

- NON PARTITE PER VEDERE L'AURORA BOREALE

Questo punto è veramente fondamentale.
Non partite solo per vedere l'aurora boreale, partite perché vi piace scoprire un nuovo paese, perché i paesaggi sono fantastici,  ma non riponete tutte le vostre aspettative solo per vedere l'aurora boreale.
Dico così perché poi avete il rischio di tornare a casa delusi, senza nemmeno averla vista.
Già, perché non è detto che nei pochi giorni di viaggio a Tromsø riuscirete a vedere l'aurora boreale, tutto dipende dalle condizioni meterologiche.. e dalla vostra fortuna. Bastano anche poche nuvole serali e niente aurora boreale.
Ma Tromsø e la Norvegia non sono solo aurora boreale. 


- L'AURORA BOREALE E' GRATIS

Questo messaggio è per le tante persone che pensano che vedere l'aurora boreale ha dei costi proibitivi e inaccessibili! Non è sempre così!
Una volta scelto un volo economico, e mi sento di consigliare la compagnia low-cost Norwegian Airlines con cui mi sono trovata benissimo, prenotate su Airbnb una casetta fuori dalla città e per gli spostamenti prendete una macchina a noleggio con Hertz. La guida in Norvegia non è difficoltosa come potreste pensare, nonostante la neve e le tormente, basta avere prudenza e seguire le indicazioni.
Confrontate i prezzi e prenotate qualche mese prima della partenza, il segreto è sempre quello, giocare d'anticipo!

Per quanto riguarda l'avvistamento dell'Aurora Boreale molti scelgono di pagare fino a 200 euro di escursione per vedere uno spettacolo che la natura regala quasi ogni sera.
Scelta condivisibile o meno, ma se avete la macchina a noleggio l'escursione diventa superflua poiché avrete la possibilità di andare a caccia di aurora boreale da soli, gratis e senza orari, quando e dove preferite.
Io sono stata fortuna, devo ammetterlo , 3 giorni a Tromsø e ho visto 3 aurore boreali, proprio così in piena autonomia e con il "fai da te".
Basta spostarsi e andare in una zona lontano dall'inquinamento luminoso e avere almeno due buone applicazioni installate nel cellulare.
In questo caso vi suggerisco la Norway Lights dell'ente Visit Norway e My Aurora Forecast- Aurora Alerts Northern Lights

Quindi riassumendo: vedere l'aurora boreale è gratis. La vita in una città norvegese è cara, comprese le escursioni tanto decantate, ma si sa, nel Nord Europa i prezzi sono molto elevati rispetto ai nostri!


- PERICOLO GHIACCIO 

Chi riesce a ritornare a casa senza essere caduto è un vero eroe...
Neanche le strade del centro di Tromsø sono sgombre dal ghiaccio e dalla neve quindi, oltre ad indossare un buon paio di scarpe che aderiscano al suolo ci vuole anche la giusta postura! In aiuto ci vengono quei simpatici animaletti in frac, i pinguini! 
Difatti nei deplian guardate un pò chi consigliano di imitare per avere il giusto equilibrio e non cadere lunghi nel marciapiede! Anche perchè vi assicuro, avendone avuto testimonianza diretta, che l'asfalto è duro anche in Norvegia.


- IL GIORNO CHE NON INIZIA MAI E LA NOTTE CHE NON FINISCE MAI

Se prenotate la vostra vacanza nel mese di Dicembre dovete sapere una cosa fondamentale:  il sole non sorge mai.
Dal  23 Novembre al 18 Gennaio compresi, a causa dell'inclinazione dell'asse terrestre, il sole non sale mai sopra l'orizzonte e quindi è notte per tutto l'arco della giornata.
Si chiama Notte Polare, un po' triste non vedere mai la luce del sole ma allo stesso tempo sicuramente affascinante, tutte le case lasciano intravedere dalle grandi vetrate lucine ed addobbi che fanno sentire come in un presepe ed aiutano a diffondere quella sensazione di Natale.
E' buio ma è tutto così magico! La luce, seppur artificiale, si riflette sul soffice manto nevoso depositatosi ovunque e rischiara l'ambiente circostante.
Se dovete scegliere di fare delle escursioni come la motoslitta, avvistamento balene  o dog sleeding vi consiglio di scegliere di farle in prima mattinata, unico momento di relativa luce adatto a godersi il paesaggio ed il panorama artico.
In poche parole dalle 9.30 alle 10.30 si ha un pizzico di luce in più, approfittatene! 



-  OCCHIO AGLI ORARI DI APERTURA E DI CHIUSURA
 
Di solito l'apertura dei negozi a Tromsø è tra le 8 e le 16,  scelgono in autonomia se rimanere aperti nel weekend e nei giorni festivi, ma generalmente trovate sempre chiuso.
I supermercati come Rema1000, che diventerà la catena  indispensabile per i vostri pranzi e cene low cost, sono aperti dalle 7 alle 22, escluso i festivi. 
La catena minimarket Seven Eleven invece è aperto 24 ore su 24. 
Accotonando il discorso cibo, importante sono le ore di chiusura dei musei, non è come in Italia, qui i musei aprono alle 10 e chiudono per la maggior parte alle 16.
Per prendere la funivia Fjellheisen e godere il panorama sulla città sopra il Monte Storsteinen, a Dicembre la Cable Car segue l'orario invernale dalle 10 alle 23.00
Ovviamente gli orari dettagliati potete verificarli sul sito dell'Ente del Turismo di Tromso per essere sempre aggiornati e per potervi organizzare al meglio il vostro soggiorno!

Spero che questo post sia stato utile, ore non mi resta che augurarvi buon viaggio!!!


Nessun commento: